“Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l'universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia d'altri: osservare il centinaio di universi che ciascuno di loro osserva, che ciascuno di loro è.”

Marcel Proust

Scopri

Cosa dicono di noi
i nostri ospiti

"Se passate da Bergamo e volete soggiornare in Città Alta vi consiglio vivamente questo appartamento , una chicca elegante e fornita di tutto ciò che occorre per chi come me viaggia per lavoro . La padrona di casa è una ragazza disponibile solare sorridente e pronta a soddisfare qualsiasi esigenza ! Letto molto comodo e doccia bella e funzionale ! Cosa aspettate? Date un’occhiata e prenotate: ne vale la pena!"
(Paola, Italia)


Fonte: 

"We more than recommend to stay at Barbaras apartment. It was perfect. Very nice interior, perfect location. Very nice host, Barbara was very caring and even provided toys for our daughters. Thanks for everything!"
(Katharina, Germania)

Fonte: 

Così è nata la Casa Vacanze Dimora Upper City, dalla mia passione per i viaggi che rendono noi esseri umani cittadini del mondo. Viaggiare riempie la vita di forme e di colori, il cuore di emozioni, la mente di nuovi sguardi e il mio desiderio era quello di realizzare una casa a partire dalla quale si potesse vivere tutto ciò. Gli appartamenti, nei quali sono stati riportati in luce affreschi cinquecenteschi, si trovano in una dimora storica situata in Bergamo Alta (la parte antica della città circondata dalle Mura Venete risalenti al XVI secolo e riconosciute dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità), all’interno del quartiere di Borgo Canale, noto per aver dato i natali al celebre compositore Gaetano Donizetti e per la funicolare in funzione dal 1912 che s’inerpica sulle pendici del colle S. Vigilio. Il borgo, che mantiene il suo carattere di quartiere rurale, vanta botteghe artigiane e splendidi panorami sulla città che lo rendono caratteristico, e al tempo stesso rappresenta un’oasi di pace e tranquillità.

 

 

..."Bergamo, nella prima primavera ti vidi,

al novel tempo del pascore.

Parea fiorir Santa Maria Maggiore

di rose in una cenere leggera."...

G.D'Annunzio

Tebaide Media